MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di cocaina e marijuana a San Severino e dintorni, arrestati due giovani

In due anni i protagonisti della vicenda avrebbero guadagnato circa 140.000 euro

760 Letture
commenti
marijuana, droga, stupefacenti

Uno studente e un operaio poco più che ventenni sono stati arrestati nella giornata di martedì 27 ottobre dai Carabinieri di San Severino Marche, in quanto accusati di aver portato avanti per diverso tempo un’attività di spaccio molto remunerativa.

Già nello scorso mese di maggio i due giovani, entrambi incensurati, erano stati trovati in possesso di marijuana in occasione di un controllo di routine svolto dai militari. Quest’ultimi hanno così dato inizio alle indagini a carico dei ragazzi, scoprendo come la coppia fosse ormai diventata un punto di riferimento per lo spaccio a San Severino e nei Comuni limitrofi.

Nel corso degli ultimi due anni, infatti, i due avrebbero sviluppato un giro d’affari pari ad almeno 140.000 euro, grazie alla vendita di nove chilogrammi di marijuana e di un etto di cocaina: secondo le informazioni raccolte dalle forze dell’ordine, la loro attività illecita non si sarebbe interrotta nemmeno durante il periodo di lockdown della scorsa primavera.

Per entrambi gli spacciatori è stato emesso un provvedimento di custodia cautelare, che ha comportato gli arresti domiciliari nei loro confronti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!