MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Merce contraffatta e sostanze stupefacenti, nei guai due fratelli di Civitanova Marche

I due sono stati denunciati al termine di una perquisizione domiciliare condotta dalla Guardia di Finanza

1.490 Letture
commenti
Guardia di Finanza, 117, fiamme gialle

Nel corso dei controlli effettuati a Civitanova Marche in occasione dello scorso fine settimana, la Guardia di Finanza ha sorpreso due fratelli di 56 e 53 anni in possesso di capi d’abbigliamento contraffatti e sostanze stupefacenti.

La vicenda ha avuto inizio a partire da un controllo stradale di routine, durante il quale dall’automobile di un 56enne del posto sono saltate fuori decine di articoli di vestiario, poi risultati falsificati dopo ulteriori accertamenti.

Le Fiamme Gialle hanno dunque deciso di passare al setaccio anche l’abitazione dell’uomo. Oltre ad altri vestiti ed accessori contraffatti, le forze dell’ordine vi hanno inoltre rinvenuto 143 grammi di marijuana: la sostanza illecita è stata trovata nascosta all’interno di un armadio, situato nella camera da letto del fratello 53enne del padrone di casa.

Al termine dell’operazione, i due fratelli sono stati denunciati rispettivamente per i reati di commercio di prodotti con segni falsi e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!