MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Acqua ossigenata venduta come igienizzante per mani, imprenditore denunciato a Civitanova

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato oltre 700 litri di prodotto

2.067 Letture
commenti
Guardia di Finanza, 117, fiamme gialle

Un imprenditore del settore chimico operante nel territorio di Civitanova Marche è stato denunciato per frode nell’esercizio del commercio a seguito di un controllo effettuato dalla Guardia di Finanza.

Gli accertamenti compiuti dalle Fiamme Gialle hanno infatti portato alla scoperta di oltre 700 litri di semplice acqua ossigenata, messa tuttavia in vendita come prodotto igienizzante in modo tale da trarre vantaggio dall’attuale emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

Le forze dell’ordine hanno così posto sotto sequestro 169 flaconcini da 100 e 200 ml pronti per essere immessi sul mercato, nonché un grosso contenitore con all’interno circa 700 litri del medesimo prodotto.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!