MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Probabile intossicazione da cloro nella piscina comunale di Matelica, coinvolti 18 bambini

Tutti loro sono fortunatamente fuori pericolo dopo aver accusato forti bruciori e difficoltà respiratorie

657 Letture
commenti
Ambulanza, 118, soccorso

Paura a Matelica nel tardo pomeriggio di lunedì 3 febbraio per l’intossicazione che ha coinvolto diversi bambini presso la piscina comunale di Borgo Nazario Sauro.

L’allarme è stato lanciato intorno alle ore 19.00 dai genitori dei piccoli e dai gestori dell’impianto sportivo, spaventati dalle improvvise difficoltà respiratorie e dal bruciore agli occhi riscontrato dai presenti.

Sul posto sono così accorsi Carabinieri, Vigili del Fuoco e sanitari del 118: quest’ultimi si sono immediatamente occupati delle condizioni dei 18 bambini presenti nella struttura al momento del fatto, due dei quali sono poi stati trasportati in ospedale per ulteriori accertamenti.

Sul posto anche il personale dell’Arpam, che ha raccolto dei campioni d’acqua: il sospetto è che a provocare i malori siano stati dei valori di cloro ben superiori alla normalità. Ancora ignote le cause che avrebbero generato tale eventualità.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!