MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Imprenditore fa fuoco contro di sé nei pressi di una villa ad Appignano

L'uomo, E.C. le sue iniziali, è stato poi condotto d'urgenza presso l'ospedale regionale di Torrette di Ancona

675 Letture
commenti
Eliambulanza, 118, Elisoccorso Marche

Momenti di panico nella mattinata di mercoledì 6 novembre ad Appignano, dove un imprenditore di 50 anni è rimasto gravemente ferito dopo essersi sparato con la propria pistola.

E.C., attivo nel settore dell’edilizia, si sarebbe dovuto incontrare con un ufficiale giudiziario presso una villa di sua proprietà, ubicata in via IV Novembre. Quando il funzionario pubblico si è recato sul posto, tuttavia, si è imbattuto nel corpo inerme del 50enne, che avrebbe rivolto la propria arma contro sé stesso per poi fare fuoco.

Egli ha così riportato lesioni alquanto serie al torace, venendo successivamente trasportato d’urgenza dall’eliambulanza presso l’ospedale regionale di Torrette di Ancona, struttura dov’è ora ricoverato in condizioni critiche ma stabili.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!