MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si aggirano per la zona rossa di Caldarola, foglio di via obbligatorio per tre individui

I Carabinieri si sono imbattuti in tre pregiudicati di etnia rom, due dei quali erano stati allontanati già a giugno

1.031 Letture
commenti
Carabinieri

Tre individui di etnia rom, tutti già noti alle forze dell’ordine a causa di numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati sorpresi nei giorni scorsi nel territorio comunale di Caldarola, in piena zona rossa del cratere sismico.

L’automobile sulla quale stavano viaggiando, infatti, è stata notata e bloccata da parte di una pattuglia dei Carabinieri impegnata nel monitoraggio del territorio.

Due dei fermati, peraltro, erano già stati visti percorrere alcune strade dei paraggi già nello scorso mese di giugno, venendo perciò sanzionati con un foglio di via valido per ogni Comune interessato dallo sciame sismico.

Assieme a loro si trovava anche un terzo soggetto, anch’egli responsabile di diversi reati in passato: per tutti loro, apparentemente residenti in Umbria, è scattata una nuova segnalazione all’autorità competente in materia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!