MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Parco dei Sibillini interviene sulle dimissione del Sindaco di Ussita

L'Ente ha reso nota una dichiarazione in merito all'accaduto

1.092 Letture
commenti
Marco Rinaldi

La vicenda delle dimissioni del Sindaco Marco Rinaldi di Ussita non è passata inosservata, esattamente come il sequestro del camping “Il Quercione” di Ussita. Una situazione difficile quella che si è creata dopo gli eventi sismici, soprattutto quelli di fine ottobre. In merito all’accaduto di è espresso l’Ente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, direttamente coinvolto nella vicenda.  

L’Ente Parco ha dichiarato di essere sempre stato accanto alle popolazioni e ai loro sindaci colpiti dal terremoto, condividendo le difficolta e cercando di aiutare il più possibile per tornare il prima possibile alla normalità. Ha cercato di facilitare le procedure per la ricostruzione post-sisma, a cominciare dalle SAE, le strutture abitative di emergenza per cui è stato concesso il nulla osta.

Inoltre il Parco ha specificato che le ragioni che hanno portato al sequestro del camping e successivamente alle dimissioni del sindaco non sono competenza dell’Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini, riconfermando e garantendo il proprio impegno nella ricostruzione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!