MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’Università di Camerino tra le prime nove nelle attività di Terza Missione

Un risultato importante che dimostra il rapporto tra gli studenti, il territorio e il loro futuro lavoro

1.253 Letture
commenti
Porte aperte a Unicam

L’Università di Camerino continua ad ottenere successi. Lo dimostra il fatto che è tra le nove Università che prestano attenzione alle attività di Terza Missione, ovvero tutte quelle attività che favoriscono l’applicazione diretta, la valorizzazione e l’impiego delle conoscenze maturate nella ricerca.

La ricerca è stata condotta dall’Osservatorio Socialis tra 82 atenei italiani mediante l’analisi dei siti internet e della comunicazione online; questo perché il web è uno dei principali canali di informazione tra ateneo, studenti, società e territorio. L’università della città ducale è una delle 9 che presenta nella sua home-page l’apposita sezione dedicata alle attività di Terza Missione.

Sono molto soddisfatto per l’esito di questa indagine – ha dichiarato il Rettore Unicam Flavio Corradini che conferma la qualità della scelta dell’Università di Camerino di rivolgere sempre di più la propria attenzione al territorio. Da tempo infatti Unicam mette a disposizione non solo delle imprese, ma anche delle istituzioni e di tutti gli attori del territorio, le conoscenze e le competenze dei propri ricercatori, che lavorano su innovativi ambiti di ricerca, per uno sviluppo sinergico dell’intero territorio stesso. Dal trasferimento tecnologico al public engagement, dalle iniziative di start up per favorire l’occupazione e l’imprenditorialità giovanile alla creazione di spin off e brevetti: è quanto Unicam sta mettendo in campo per rispondere prontamente e nel migliore dei modi a quanto richiesto dalla società civile”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!