MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

6mila euro in contanti e un etto di droga, scagionato

E' successo ad un 38enne di Civitanova Marche, inizialmente agli arresti dopo la perquisizione in casa sua

1.687 Letture
commenti
GDF , Guardia di Finanza

Era stato arrestato sabato 29 aprile dopo che la Guardia di Finanza aveva perquisito la sua abitazione, dopo averlo fermato per un controllo. All’interno della casa erano stati trovati 6mila euro in contanti, 110 grammi di marijuana, un taser e un tirapugni.

Era da qualche tempo che le autorità lo tenevano sotto controllo. Al momento si trovava agli arresti domiciliari, poi il giudice ha deciso di scagionarlo dalle accuse. Secondo quanto è stato detto la droga sarebbe ad uso personale, mentre i contanti provengono dalla rendita che l’uomo percepisce dalla sua famiglia, in quanto al momento è disoccupato. Queste sono le spiegazioni date alle autorità, quindi il 38enne è stato liberato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!