MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Corridonia: a fuoco un’abitazione, tre intossicati

L'incendio è stato provocato dallo scoppio della caldaia

1.253 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Scoppia la caldaia e l’abitazione va a fuoco. Questo è quanto è accaduto in una casa a Corridonia, nella serata di sabato 29 aprile. Le fiamme sarebbero divampate intorno alle 22 in una villetta. L’incendio è stato presumibilmente provocato dallo scoppio della caldaia, collocata tra il garage e il primo piano. Le fiamme si sono propagate fino al primo piano dove si trovavano i due coniugi di 89 e 84 anni insieme al figlio.

Ad intervenire per chiamare i soccorsi è stata una coppia di vicini che ha sentito il boato dello scoppio ed è uscita per controllare. Sul posto sono arrivati la Croce Verde di Corridonia e i Vigili del Fuoco di Macerata, i quali sono riusciti a domare le fiamme grazie a tre autobotti. Fortunatamente sono riusciti anche a salvare la coppia e il figlio. Tutti e tre sono rimasti intossicati e sono stati trasportati in ospedale.

L’abitazione invece è ha riportato numerosi danni e al momento risulta inagibile. In un secondo momento sono arrivati anche i Carabinieri di Corridonia per effettuare i rilievi necessari e l’automedica del 118.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!