MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si suicida in un bosco

E' successo a Poggio San Vicino e il corpo è stato trovato nella mattinata di martedì 4 aprile

2.157 Letture
commenti
Auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Ha lasciato un biglietto sul cruscotto della sua macchiane poi si è ucciso. Questo è quanto è successo ad un uomo di 51 anni, di cui il corpo è stato ritrovato nella mattinata di martedì 4 aprile, intorno alle 9:30, in un bosco tra Poggio San Vicino e la frazione di Palazzo.

Ha lasciato la sua auto a ridosso del bosco con un biglietto. Dopo di che si è inoltrato nella vegetazione e si è sparato un colpo in testa. Un passante, casualmente, ha visto la macchina ferma e preoccupato ha chiamato i Carabinieri. Sul luogo sono giunti i militari di Apiro, i quali hanno ritrovato il corpo e vicino a lui la pistola, regolarmente detenuta. Secondo le prime ipotesi si tratta di suicidio, dal momento che anche nel biglietto l’uomo, senza lavoro attualmente, spiegava le motivazioni del folle gesto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!