MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Abbadia di Fiastra, tutela del patrimonio forestale

1.049 Letture
commenti

Camoscio dei Sibillini Abbadia di Fiastra scuola di specializzazione operatori agricoli Corpo Forestale dello StatoL’appuntamento con gli incontri della Scuola di specializzazione per operatori agricoli si ripete anche questa settimana, e stavolta si parlerà di conservazione del patrimonio montano e boschivo con un rappresentante del Corpo Forestale dello Stato.


 

Una delle prime norme emanate in Italia per la tutela del patrimonio forestale risale al 1923, con la “riforma della legislazione in materia di boschi e terreni montani”. Da allora sono state numerose le legge ed i decreti intervenuti a disciplinare il patrimonio naturalistico.

Proprio alla legislazione in materia di patrimonio forestale, con uno sguardo particolare alle più recenti disposizioni, è dedicato venerdì prossimo (3 dicembre, ore 19) il settimanale incontro della Scuola di specializzazione per tecnici, imprenditori ed operatori agricoli che si svolge ad Abbadia di Fiastra.

Relatore sull’argomento sarà Fabrizio Mari del Comando regionale del Corpo Forestale dello Stato. Il corso, a cui partecipano numerosi  studenti degli istituti tecnici ad indirizzo agrario, è organizzato dalla Fondazione Giustiniani Bandini con il patrocinio della Provincia di Macerata e della Regione Marche, nonché con la collaborazione di enti del settore ed Università.

dalla Provincia di Macerata

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!