MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio nel treno regionale Ancona-Fabriano; 23 persone a bordo

Le fiamme sono divampate a causa di un problema tecnico

2.012 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Le fiamme sono divampate la mattina del 7 dicembre intorno alle 7:30. E’ successo questo all’interno del treno regionale 7091, partito da Ancona alle 7:15, diretto a Fabriano, il quale sarebbe poi proseguito fino a Macerata. 23 le persone a bordo compreso il macchinista, stipati in due vagoni. 

Dopo qualche chilometri, all’altezza della galleria del Passo di Varano, il fumo, l’inizio dei primi sospetti per poi capire cosa stava realmente accadendo. Il 113 è stato il primo ad essere avvertito, il macchinista ha cercato di mettere in salvo tutti i passeggeri facendoli scendere; una volta messo in salvo si sono incamminati per uscire dalla galleria lunga circa 5 chilometri.

Ad essere chiamati subito dopo il 118 e la Croce Gialla. Il macchinista, rimasto per più tempo all’interno del treno, è stato portato all’ospedale dei Torrette, mentre il resto dei viaggiatori, anche loro intossicati, sono stati portati assistiti e portati a Senigallia e a Osimo. Fortunatamente nessuna tragedia.

La polizia ferroviaria sta svolgendo gli accertamenti necessari, ma secondo la ricostruzione iniziale l’incendio è stato causato da un problema tecnico: l’olio è finito sul motore provocando le fiamme.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!