MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Investito e ucciso a Castelraimondo, i familiari chiedono 500mila euro

A processo a Macerata il conducente di un'auto che nel dicembre 2015 uccise un allevatore di Pioraco

1.809 Letture
commenti
Il tribunale di Macerata

E’ stata rinviata al 1° marzo l’udienza per l’incidente costato la vita a un allevatore di Pioraco avvenuto a Castelraimondo lo scorso dicembre. Presso il tribunale maceratese si è tenuta mercoledì 5 ottobre l’udienza preliminare del processo a carico del 75enne conducente dell’auto che travolse e uccise l’allevatore che stava attraversando una strada.

I fatti sono avvenuti il pomeriggio del 1° dicembre 2015, quando la vittima stava attraversando la provinciale all’altezza di un punto ristoro ambulante. All’improvviso è sbucata la Jaguar condotta da un uomo di Castelraimondo, chiamato in causa da moglie, sorella e figlio della vittima. Sono stati chiesti circa 500 mila euro di risarcimento.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!