MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si sente male, chiama il 118 ma muore poco dopo

Inutile la corsa degli operatori sanitari a Frontale di Apiro, 68enne trovato morto in casa

1.341 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Ha accusato un malore, ha chiamato il 118 ma non ha fatto in tempo ad attenderne l’arrivo, morendo poco dopo l’una di notte. E’ accaduto ad Apiro, tra domenica 28 e lunedì 29 febbraio, quando un pensionato 68enne è deceduto mentre era solo in casa a Frontale, in contrada Pian della Fonte.

L’episodio è avvenuto in pochi minuti: intorno alle ore 1 di notte la chiamata al 118 per un malore che lo aveva colto. Ma mentre i soccorsi da Apiro e da Cingoli correvano verso l’abitazione, Mario De Angeli era già stato ucciso da un infarto.

All’arrivo, gli operatori sanitari hanno trovato la porta chiusa e nessuno che li facesse entrare, così hanno dovuto allertare il 112: una volta dentro, all’uomo sono state praticate il massaggio cardiaco e tutte le manovre di rianimazione, ma non c’è stata alcuna ripresa.
Originario di Ancona, i suoi funerali sono previsti proprio nel capoluogo regionale per la giornata di mercoledì 2 marzo.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!