MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Feto abbandonato in un sacchetto di plastica: lo trovano due quindicenni

In preda al panico per la scoperta, le due giovani sono state sentite dai Poliziotti per verificare il racconto

2.689 Letture
commenti
via Dalmazia, a Civitanova Marche

Abbandonato in sacchetto di plastica, un feto è stato rinvenuto da due quindicenni. E’ l’episodio avvenuto tra Civitanova Marche e Morrovalle, dove due ragazzine hanno dichiarato alla Polizia di aver rinvenuto un sacco, senza sapere cosa vi fosse all’interno, nel pomeriggio di mercoledì 23 dicembre.

Il ritrovamento, stando al racconto delle due ragazzine, sarebbe avvenuto intorno alle 17:30 alla fermata del bus che da Morrovalle porta a Civitanova Marche. Una delle due l’ha preso pensando forse a qualcosa di importante all’interno, ma prima di aprirlo, ha raggiunto l’amica presso la cittadina costiera. Le due sono entrate in un edificio di via Dalmazia e nell’androne avrebbero aperto il sacchetto dentro cui hanno trovato il corpo di un feto di cinque mesi.

Drammatica e scioccante scoperta, tanto che le due sono scoppiate a piangere e a urlare in preda al panico: un passante, avendole sentite, si è affacciato per capire cosa stesse succedendo e ha chiamato ambulanza e forze dell’ordine.

Le due, ascoltate dai poliziotti che stanno verificando l’intero racconto,  non avrebbero dato prima l’allarme perché in preda al terrore. Dall’autopsia disposta dal pm di Macerata Claudio Rastrelli, si potrà capire la causa del parto prematuro e di conseguenza della morte del feto.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!