MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Macerata, polemiche dopo l’aggressione a controllore e autista del pullman

Continuano gli episodi gravi per la sicurezza di dipendenti e utenti, continuano anche le richieste alla Prefettura

1.892 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Tornano le polemiche dopo l’episodio di sabato mattina, 19 settembre, quando l’autista e il controllore di un autobus sono stati aggrediti da un ragazzo senza biglietto. Calci e pugni alle due persone, caos nel mezzo in cui è scoppiata la lite.

Tutto è avvenuto sulla linea Contram che da Macerata porta ad Ancona. Ore 7:50 la partenza, ore 8:20 l’aggressione da parte di un nigeriano senza biglietto al controllore prima e all’autista poi. Infine la fuga sperando di non essere rintracciato nella zona di Montecassiano. Cosa poi avvenuta grazie alle forze dell’ordine intervenute tempestivamente.

L’episodio di sabato mattina è grave non solo per la violenza della singola persona ma anche perché mette in luce nuovamente l’esigenza di controlli tutelati per evitare che la situazione sfugga di mano. E infatti ciò che chiedono a gran voce i dipendenti è un incontro con il Prefetto per valutare l’opportunità o meno di far salire agenti in borghese, manovra che potrebbe fungere da deterrente contro altre aggressioni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!