MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maceratese, buon esordio contro la Lucchese

Finisce 1-1 con un rigore e un goal non concessi, brivido nel finale. Bucchi espulso

2.295 Letture
commenti
Un momento del match tra Maceratese e Lucchese

E’ un buon esordio in Lega Pro quello della Maceratese allo stadio Helvia Recina contro la Lucchese. Finisce 1-1 tra gli applausi del pubblico anche se la gara poteva finire in modo molto diverso dato il goal annullato ai padroni di casa, una traversa degli ospiti e un rigore per parte non concesso dall’arbitro.

Inizia subito in avanti la Lucchese che dopo 15′ è già in vantaggio con Fanucchi. La “Rata” non si scompone e reagisce in maniera positiva creando gioco e occasioni. Cinque minuti dopo D’Anna colpisce di testa e la palla s’insacca ma l’arbitro nega il goal prendendosi i fischi del pubblico biancorosso, circa mille persone.
Neanche un minuto dopo Kouko cade in area ma il rigore non viene concesso e per proteste finisce fuori l’allenatore Bucchi. Poi un buon contropiede della Maceratese finisce in fuorigioco. Sul finire del primo tempo si rifà viva la Lucchese in area biancorossa.

Nella ripresa è subito fiammata biancorossa: foglia colpisce il palo ma Kouko ribadisce in rete per il goal del pareggio al 5′. Al 10′ è invece traversa della Lucchese con un calcio piazzato dal limite dell’area. Kouko, Buonaiuto anche Lasicki e D’Anna ci provano in più di un’occasione per quelli che sono gli assalti della Maceratese (persino un contropiede tre contro uno non finalizzato) prima dell’ultimissima azione dei nero-oro con Vita e Rossetti: la palla esce incredibilmente fuori e il risultato non cambia, evitando altre beffe dell’ultimo minuto.

Maceratese ora a quattro punti alle spalle di Spal, Pisa e L’Aquila.
È stato – commenta Bucchi – un buon punto perché siamo andati in svantaggio ed abbiamo concesso anche qualcosa di troppo, ma è anche vero che abbiamo avuto le nostre buone occasioni per vincere la partita. Non dobbiamo però concedere occasioni come quella poco prima del triplice fischio. Non ce lo possiamo permettere. Comunque abbiamo raggiunto il pareggio meritatamente dopo una serie di opportunità ed abbiamo dimostrato di essere una squadra coesa, con la sua filosofia di gioco. Mi sarei preoccupato se avessi vinto giocando male“.

 

MACERATESE: Forte, Imparato, Karkalis, Sarr (7′ st Fioretti), Lasicki, Faisca, D’Anna (30′ st Orlando), Carotti, Kouko, Buonaiuto, Foglia (46′ st Alimi). (A disp. Di Vincenzo, Clemente, Fissore, Djibo, Cesca, Belkaid, Massei, Altobelli, Cantarini). All. Bucchi

LUCCHESE: Di Masi, Melli (21′ st Benvenga), Nolè, Espeche, Maini, Mingazzini, Calcagni, Monacizzo, Pozzebon, Fanucchi (28′ st Vita), Terrani (36′ st Rosseti) (A disp. Ferrara, Mori, Lorenzini, Marchesi, Ashong, Ballardini). All. Baldini

Arbitro: Pietropaolo di Modena (Giuliani di Teramo-Pizzi di Termoli)
Reti: 15′ Fanucchi, 5′ st Kouko
Note: espulso Bucchi al 22′ pt; ammoniti Carotti, Terrani, Melli, Faisca, Foglia, Mingazzini e Vita; angoli 6-7; spettatori paganti 1.000 circa; rec. 2’+4′

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!