MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sfogano la loro passione in spiaggia davanti a tutti, denunciati

Due trentenni del fermano identificati e deferiti dalla Polizia Municipale a Porto Recanati

2.329 Letture
commenti
Polizia Municipale

Effusioni hot in spiaggia e, alla fine, una denuncia per atti osceni. E’ quanto accaduto nella giornata di domenica 16 agosto nel tratto di arenile di Porto Recanati dove una coppia è stata fermata da un bagnino e dalla polizia municipale per via di quell’intimità che cercavano proprio in mezzo alla gente.

L’episodio ha destato scalpore perché verificatosi non in un luogo appartato ma, appunto, in mezzo all’acqua prima e poi davanti a tutti. I due protagonisti, una coppia di trentenni del fermano, si sono scambiati alcune effusioni sotto l’ombrellone. Poi si sono trasferiti in acqua dove hanno continuato ad amoreggiare prima di rimanere completamente nudi. Infine l’idea di uscire dall’acqua senza i costumi e di continuare a sfoggiare la loro passione in spiaggia.
Dopo le varie proteste sono stati fermati dalla polizia municipale allertata dal bagnino: sono stati identificati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!