MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cade la porta di calcetto e colpisce in testa una bimba di 5 anni, uccidendola

Dramma ad Esanatoglia durante la festa della birra: forse il materiale era fissato male al terreno

2.333 Letture
commenti
Ambulanza, soccorsi, 118

Tragedia ad Esanatoglia durante la festa della birra dove una bambina di 5 anni è morta dopo essere stata travolta dalla porta di calcetto. Il dramma si è consumato in pochi secondi in un’area di piazza dei Martiri riservata alle sagre, dove la piccola Luna Tozzi giocava con altri bambini.

Improvvisamente la porta, forse fissata male, è caduta in avanti colpendo la bambina sulla testa. Immediatamente è stata ricoverata con un’ambulanza del 118 all’ospedale di Camerino dove le condizioni sono apparse subito molto gravi. La piccola Luna non è riuscita a superare il momento e, un’ora dopo il ricovero, nella notte tra venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto, è morta.

Le indagini sono condotte dai Carabinieri di Camerino, coordinati dalla procura di Macerata, che ha disposto il sequestro del materiale.
I funerali si svolgeranno lunedì 3 agosto alle ore 17, nella chiesa di Santa Maria a Esanatoglia dove la piccola risiedeva, pur originaria di Fabriano, con la famiglia, comprensibilmente sotto choc.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!