MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mancate assunzioni, igiene e codice della strada: controlli a tappeto a Civitanova Marche

Sanzionati due venditori ambulanti, chiuso un ristorante cinese e multati cinque automobilisti

2.344 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Il Comando compagnia Carabinieri di Civitanova Marche e la direzione territoriale del lavoro di Macerata hanno predisposto sul comune di Civitanova un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato sia a contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio che, nell’ambito dei controlli alle attività commerciali, la verifica delle autorizzazione e delle norme sulle assunzioni del personale.

In particolare, durante l’intervento tra le nottate di mercoledì 15 e giovedì 16 luglio, sono stati contravvenzionati due venditori ambulanti di panini e bevande che sostavano sul lungomare sud, in prossimità dei locali destinati al divertimento, in divieto dell’ordinanza sindacale che vieta il commercio in forma itinerante su tutto il lungomare comunale nel periodo estivo. Elevata sanzione di duemila euro. Uno dei due commercianti è stato anche sanzionato a seguito del controllo del personale ispettivo della Direzione Territoriale del Lavoro e del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei CC di Macerata di ulteriori quattromila euro circa per la mancata assunzione di un addetto alla manipolazione degli alimenti a seguito della irrogazione delle sanzioni per l’impiego di lavoratori totalmente irregolari (cosiddetta maxisanzione contro il sommerso). Segnalati anche all’ASL per la verifica delle condizioni igieniche dei furgoni che presentavano segni di sporcizia.

Durante lo stesso servizio, è stata sospesa l’attività imprenditoriale di un ristorante cinese sito sulla SS.16 Adriatica in prossimità dell’uscita della superstrada, in quanto all’esito del controllo del personale della Direzione Territoriale del Lavoro e del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei CC di Macerata, un dipendente, sui cinque trovati intenti a svolgere delle attività lavorative, è risultato non assunto, trattandosi del superamento della percentuale del 20% di lavoratori irregolari occupati sul totale dei lavoratori regolari presenti ai sensi del Testo Unico delle norme in materia di sicurezza sul lavoro. Di conseguenza sono state elevate sanzioni amministrative per circa 6 mila euro.

Per violazione del foglio di via da Civitanova Marche è stato denunciato un 19enne, con precedenti di polizia, residente a Montegranaro (FM), mentre di oltre 40 veicoli controllati per prevenire i reati alla guida, sono stati sanzionati cinque conducenti per infrazioni al codice della strada e per mancata copertura assicurativa con sequestro del veicolo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!