MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Emanuela Grimalda e Paola Minaccioni a Montelupone con “Infinite o sfinite”

Minaccioni e GrimaldaQuarto appuntamento in cartellone per il Teatro Nicola Degli Angeli: saranno Emanuela Grimalda e Paola Minaccioni le protagoniste di “Infinite o sfinite – Miracoli delle donne d’oggi”, che andrà in scena sabato 30 gennaio 2010 alle ore 21,15.


L’opera giunge nel Borgo in anteprima nazionale e rientra nel Progetto Residenza, che dà la possibilità agli artisti di usufruire del teatro cittadino per l’allestimento degli spettacoli: la compagnia e le due attrici, infatti, sono già a Montelupone per le prove finali.

Argomento cardine di “Infinite o sfinite” è una profonda ma divertente indagine delle donne contemporanee, descritte in tutto il loro eroismo nella nostra frenetica vita quotidiana, per la regia dello statunitense Michael Margotta, insegnante e membro dell’Actors Studio di New York e fondatore dell’Actor’s Center di Roma. Emanuela Grimalda e Paola Minaccioni, tra le più interessanti artiste del panorama nazionale, reduci dai successi di “Un medico in famiglia 7” e “Parla con me”, si apprestano dunque a debuttare con uno spettacolo esilarante e dalla forte connotazione satirica da loro scritto e interpretato. Inoltre, le due attrici saranno presenti nella mattinata di sabato 30 gennaio inoltre presso l’Itas “Matteo Ricci” di Macerata per un incontro con gli studenti, dove si parlerà della figura femminile nella contemporaneità.

I biglietti per “Infinite o sfinite” possono essere acquistati presso tutte le filiali della Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano ed on-line sul sito www.recanati.bcc.it con il servizio Bcc Prenoticket; inoltre, potranno essere prenotati e acquistati rivolgendosi alla biglietteria del teatro a partire dalle ore 18 del giorno stesso dello spettacolo, anche telefonicamente allo 0733/226916 oppure allo 0735/736302. Si ricorda infine che possono usufruire di riduzioni gli studenti e ragazzi fino a 25 anni, i pensionati oltre i 60 anni, i possessori di Brava Card del Centro Commerciale “Val di Chienti” di Piediripa di Macerata ed i soci della “Infinito Vita” della Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano.

Dal Comune di Montelupone

Redazione Macerata Notizie
Pubblicato Venerdì 29 gennaio, 2010 
alle ore 10:10
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!