MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Magico Degano e la Civitanovese batte il Campobasso

Una doppietta del fantasista regala i 3 punti ai rossoblù, che chiudono il 2014 al 2° posto

3.321 Letture
commenti
esultanza Daniele Degano

Babbo Natale esiste! Ed ha anche un nome ed un cognome. All’anagrafe è registrato come “Daniele Degano”. Segni particolari: veste di rosso e di blu e ha sul petto lo scudetto della gloriosa Civitanovese. Sulla professione non ci dilunghiamo, il lungo e decorato curriculum parla per lui.

L’estroso numero 10 ha esaudito la richiesta del popolo rossoblù che ha gremito un “Polisportivo” agghindato a festa regalandogli con una doppietta di pregevole fattura al vespro della prima frazione il prezioso quanto desiderato scalpo del “Lupo” molisano. La Civitanovese batte il Campobasso 2-1 e si porta a quota 36 in graduatoria. Piazza d’onore rinforzata, primo posto sempre più nel mirino e… Natale felice e sereno!

Non è stato però così facile avere ragione della quotata squadra molisana. Il team di Farina aveva infatti approcciato meglio (grida vendetta il palo scheggiato da Iovannisci all’8′), ma non aveva fatto i conti con l’ispirazione di Degano: glaciale su punizione e implacabile nel caricare il suo vellutato e potente destro indirizzandolo all’incrocio. Nella ripresa Farina alza il baricentro inserendo bomber Miani, a sorpresa in panchina, e questi lo ripaga immediatamente grazie però ad un’indecisione difensiva locale (Cossu pecca di sicurezza appoggiando la sfera di petto a Silvestri in uscita, per l’attaccante è fin troppo facile insaccare). Il Campobasso prova a cingere d’assedio la metà campo rivierasca, ma la Civitanovese riesce a contenere l’impeto del “Lupo” facendolo svanire pian piano. Il “Polisportivo” si infiamma sempre più accompagnando Amodeo e C. alla vittoria.
In alto i calici: Citanò ha vinto!

La cronaca

Sorpresa negli undici titolari: Mecomonaco schiera Margarita dal primo minuto accentrando Bigoni al fianco di Bensaja mentre Farina lascia in panchina bomber Miani varando un 4-3-2-1 con Di Gennaro punta centrale.
8′ pt, Iovannisci da destra penetra in area e sferra una conclusione a rientrare sul palo lungo: la sfera scheggia il montante.
16′ pt, Amodeo lancia Margarita, ma Conti è bravo ad anticipare l’ex Perugia.
18′ pt, corner di Degano sul secondo palo a rientrare, Conti smanaccia in angolo.
21′ pt, mister Mecomoanaco è costretto a ricorrere al primo cambio poiché Margarita ha accusato un fastidio muscolare in occasione dell’allungo del 16′. Dentro il neosposo Forgione.
38′ pt, traversone insidioso di Fusaro sul secondo palo dove è bravo Mioni in qualche modo a deviare in corner.
41′ pt, Degano è chirurgico nel calciare una punizione dalla lunga distanza decentrata sulla sinistra: traiettoria centrale e sfera alle spalle di un Conti apparso un po’ sorpreso. Civitanovese in vantaggio.
45′ pt, scambio Bensaja – Pintori con l’esterno sardo che stoppa la palla per l’accorrente Degano che di destro fulmina Conti dritto per dritto sotto l’incrocio dei pali. Il “Polisportivo” è in brodo di giuggiole: 2-0 Civitanovese.

6′ st, Cossu, anziché rinviare, stoppa la palla di petto appoggiandola a Silvestri in uscita. I due non si capiscono favorendo così il neoentrato Miani per il quale è un gioco da ragazzi accorciare.
8′ st, rovesciata di capitan Minadeo in area, ma il cuoio termina in corner.
15′ st, Bigoni apre per Forgione che pesca in verticale Pintori il quale in diagonale ottiene un corner.
18′ st, piazzato di Vitone, fuori.
20′ st, calcio di punizione di Degano sul primo palo, brivido per il Campobasso.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE “F”
XVI^ GIORNATA

CIVITANOVESE – CAMPOBASSO 2-1
41′ e 45′ Degano (Ci), 51′ Miani (Ca)

CIVITANOVESE (4-2-3-1): Silvestri, Ficola, Mioni, Bensaja, Aquino, Cossu, Margarita (21′ pt Forgione), Bigoni, Amodeo, Degano (37′ st Massaccesi), Pintori (42′ st Biagini). A disposizione: Agresta, Carlini, Magini, Di Pentima, Ruzzier, Shiba. All. Antonio Mecomonaco.
CAMPOBASSO (4-3-2-1): Conti, Scudieri, Fusaro (1′ st Miani), Marinucci Palermo (11′ st Vitone), Bosco, Minadeo, Nicolai, Pani, Di Gennaro, Todino (32′ st Vitelli), Iovannisci. A disposizione: Maggi, Bernardi, Dragone, Fazio, Cianci, Lazzarini. All. Francesco Farina.
ARBITRO: Sig. Domenico Palermo di Bari (Sergio Saviano – Gabriele Nuzzi di Valdarno).
NOTE: ammoniti: 9′ st Pani (proteste), 17′ st Degano (fallo di mano), 19′ st Minadeo (gioco falloso), 48′ st Iovannisci (cnr). corner 5-8. Recupero: 2’+4′.

Foto di Fabio Burgio

 

da F.C. CIVITANOVESE 1919

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!