MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio, Maceratese: “Kouko sarà degnamente sostituito”

Mister Magi parla della squalifica - 3 giornate - inflitta al suo attaccante

2.492 Letture
commenti
Giuseppe Magi

Daniel Kouko, squalificato per tre partite, sarà degnamente sostituito perché la Maceratese dispone di una rosa ampia, all’altezza della situazione, anche se conosciamo le grandi qualità di Daniel che è partito davvero forte in questa stagione“.

Chi giocherà al suo posto darà comunque il massimo, come è accaduto contro la Jesina con Belkaid al posto di Croce“. Beppe Magi è tranquillo pur dopo il rocambolesco pari della Rata sortito nel finale di gara al Carotti di Jesi. “Il nostro ruolino di marcia – precisa Magi – del resto è invidiabile: 4 vittorie ed un pareggio in campionato, con il gol della Jesina maturato solo al 90′, e due successi in Coppa Italia dove siamo ancora in corsa. Sono davvero orgoglioso dei ragazzi. Certo, non sempre è facile mantenere la dovuta concentrazione. Spero di stimolare adeguatamente la mia squadra che ha superato l’esame Civitanovese a pieni voti, anche se il derby ci ha fatto bruciare tante energie psicofisiche. Con l’Amiternina dobbiamo tornare a giocare al massimo delle nostre possibilità. Solo attaccando con la consueta intensità, ma senza prestare il fianco alle incursioni degli abruzzesi, potremo farcela a tornare a brindare alla vittoria“.

Che avversaria ti aspetti? “È una di quelle squadre che in trasferta possono far male perché si chiude molto bene e riparte con manovre incisive. Davanti hanno Torbidone, l’ex Gizzi e Terriaca da tenere nella giusta considerazione“. Guai a sottovalutare la squadra del piccolo centro di Scoppito, vicino all’Aquila, “dove il senso di ospitalità è davvero spiccato” ha avuto modo di commentare la presidente Maria Francesca Tardella. Insomma, sarà una squadra accorta e convinta del fatto suo, da superare con… eleganza, per tornare alla bontà della gente del Comune di poco più di 3.000 abitanti confinante con il capoluogo abruzzese. “Una squadra – soggiunge il trainer Magiche ha potuto contare sulla continuità grazie alla guida dello stesso tecnico dell’anno scorso (Vincenzino Angelone, ndr) e che fa parte, insieme a diverse altre compagini, di quel lotto di avversarie che ti possono creare problemi“.

La più attrezzata al salto di categoria può essere la Samb? “La Sambenedettese – puntualizza Magi – è una delle 4 favorite con Matelica, Chieti e Campobasso perché sono quelle più attrezzate tecnicamente, in cui se manca qualcuno il sostituto non ne fa assolutamente avvertire l’assenza. Un capellino sotto veniamo noi, ma da qui alla finestra di mercato di dicembre avrò modo di valutare il rendimento di ciascun giocatore, dopodiché, di concerto con la società, decideremo il da farsi. Ragioniamo una gara alla volta, il campionato è molto lungo. Intanto pensiamo all’Amiternina. Che sia Storani, o Belkaid oppure Bartolini il sostituto di Kouko, farà di tutto per essere all’altezza della situazione“.

E Croce? “Non ha ancora ripreso ad allenarsi con il gruppo. Deve ancora calciare il pallone, ma da oggi, giovedì, a domenica potrei recuperarlo. Valuterò dopo gli allenamenti di domani pomeriggio e (la rifinitura, ndr) di sabato mattina”.  La possibilità che venga tesserato il portiere classe ’94 Ciocca? “Era qui lo scorso anno. Se tornasse sarà sicuramente utile alla causa, con un ponderato ragionamento sui fuori quota. Non siamo assillati dal mercato. Se avremo necessità lo vedremo strada facendo“.

Che Maceratese sarà in Coppa Italia? “Ci siamo guadagnati l’accesso al terzo turno e disputeremo a Foligno (mercoledì 15, alle 18.30, ndr) una partita all’altezza. Che tornerà sicuramente utile alla Maceratese. Ma al Foligno penseremo da lunedì. Ora il mio chiodo fisso è l’Amiternina“. Ogni gara deve essere giocata con la giusta intensità. Come si addice ad una capolista. E la Maceratese vuole continuare a restare in vetta.

 

da SS Maceratese

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!