MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di cocaina nei pressi dell’ospedale di Macerata, in manette un 32enne

L'uomo è stato colto sul fatto dai Carabinieri

795 Letture
commenti
Cocaina

Pusher in manette a Macerata nel pomeriggio di martedì 27 febbraio: a finire in arresto è stato un 32enne di origini albanesi, S.T. le sue iniziali.

I Carabinieri del comando locale hanno notato il giovane mentre, in prossimità dell’ospedale del capoluogo, stava vendendo una modica quantità di cocaina a un 48enne già noto alle forze dell’ordine in quanto assuntore di stupefacenti.

Dopo aver bloccato entrambi, i militari hanno deciso di effettuare una minuziosa perquisizione in casa del 32enne, scoprendo altra droga e 345 euro in contanti, ritenuti il provento della sua attività illecita: sequestrati complessivamente poco più di 6 grammi di cocaina, nonché due telefoni cellulari utilizzati dal pusher. Quest’ultimo è quindi stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!