MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubano un televisore da un hotel di Camerino lesionato dal sisma: arrestati

In manette due uomini di 42 e 46 anni

1.205 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Nel pomeriggio di sabato 24 febbraio, i Carabinieri del comando di Camerino hanno tratto in arresto due uomini di origini campane, sorpresi a rubare all’interno di una struttura ricettiva chiusa a causa dei danni inferti dal sisma del 2016.

A mettersi in contatto con le forze dell’ordine è stato il titolare dell’ex-hotel I Duchi, allertato dal sistema d’allarme riguardo un’intrusione nell’edificio. Giunti sul posto, i militari hanno subito individuato i malviventi, i quali stavano trafugando un televisore: vistisi scoperti, i due si sono dati alla fuga a piedi, venendo tuttavia rintracciati poco più tardi. Nell’abitazione da loro condivisa, sarebbero stati rinvenuti diversi altri oggetti rubati dal medesimo albergo.

Per i due uomini, il 46enne G.D.A. e il 42enne V.F., entrambi domiciliati a Camerino, sono scattate le manette per furto e ricettazione in concorso. Di fronte al giudice del Tribunale di Macerata hanno patteggiato una condanna a nove mesi di lavori socialmente utili.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!