MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Porto Recanati, viola la sorveglianza speciale per partecipare a una rissa: arrestato

Ai domiciliari un giovane di 25 anni

982 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un ragazzo di 25 anni, A.M. le sue iniziali, è stato arrestato dai Carabinieri domenica 9 luglio in relazione a una rissa avvenuta qualche giorno prima sul lungomare di Civitanova Marche.

L’episodio, risalente alla serata di martedì 4 luglio, aveva infatti visto coinvolto anche il soggetto in questione, nonostante egli fosse sottoposto a sorveglianza speciale e non potesse pertanto allontanarsi dalla sua abitazione posta presso l’Hotel House di Porto Recanati. La misura restrittiva era stata applicata la settimana precedente, dopo che il giovane era finito in manette per spaccio di sostanze stupefacenti.

Vista l’inosservanza del provvedimento emesso nei suoi confronti, il 25enne è stato posto agli arresti domiciliari: comparirà di nuovo di fronte al giudice del Tribunale di Macerata il prossimo 14 settembre, quando sarà processato con rito direttissimo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!