MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Macerata, provoca un incidente e aggredisce un agente della Polizia Locale: arrestato

Protagonista della vicenda un 35enne di origini ascolane

1.207 Letture
commenti
Arresto, manette

Nel pomeriggio di sabato 11 marzo, la Polizia Locale di Macerata ha arrestato un 35enne originario di Ascoli Piceno, che dopo un incidente stradale si è reso protagonista di un’aggressione ai danni di un agente.

Il soggetto in questione, S.M. le sue iniziali, ha perso il controllo della sua Fiat Punto mentre stava transitando lungo via Capuzi, andando a sbattere contro un segnale stadale. Sul luogo dell’impatto è quindi intervenuto il personale della Polizia Locale per i rilievi del caso. Dopo essersi rifiutato di sottoporsi all’alcoltest, il 35enne ha iniziato a diventare aggressivo nei confronti degli agenti, per poi colpire uno di loro con un pugno al volto.

Accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, S.M. è finito in manette. Nella mattinata di lunedì 13 marzo è finito davanti al giudice del Tribunale di Macerata, che ha disposto a suo carico l’obbligo di firma fino alla prossima udienza, fissata per il 31 marzo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!