MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Caldarola, marito violento arrestato dai Carabinieri per stalking e lesioni

L'uomo si trova ora recluso presso il carcere di Montacuto, ad Ancona

345 Letture
commenti
violenza donne

Su indicazione del Gip del Tribunale di Macerata, nei giorni scorsi i Carabinieri di Caldarola hanno tratto in arresto un 45enne del posto, ora recluso presso il carcere anconetano di Montacuto.

Il soggetto in questione, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, da qualche tempo era ai ferri corti con l‘ex-moglie dopo la separazione richiesta dalla donna. Quest’ultima era stata ripetutamente oggetto di minacce e intimidazioni, che avevano coinvolto anche colleghi, amici e semplici conoscenti. L’uomo, inoltre, avrebbe danneggiato in più occasioni l’automobile utilizzata dall’ex-coniuge.

L’8 aprile scorso, infine, il 45enne si era presentato in casa della donna, per poi fratturarle il setto nasale con una violenta testata. Egli era quindi fuggito dalle forze dell’ordine fino a Civitanova Marche, dove aveva avuto un incidente stradale.

A seguito delle indagini condotte dai Carabinieri, nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere per i reati di lesioni personali e stalking.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!