MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Violenza sessuale sul lungomare di Civitanova Marche, identificati i responsabili

Scattate le manette per un giovane di 25 anni, mentre un 21enne dovrà sottostare all'obbligo di dimora

1.204 Letture
commenti
violenza donne

Rintracciati dopo circa un mese di indagini i due giovani responsabili di una violenza sessuale avvenuta sul lungomare di Civitanova Marche nella serata di venerdì 21 maggio.

In quell’occasione, una ventenne anconetana era seduta su una panchina in compagnia di un’amica quando era stata avvicinata da due ragazzi del posto, di 25 e 21 anni, che approfittando del suo stato di ubriachezza non si erano fatti scrupoli nel molestarla, tanto da arrivare a toccarla ripetutamente nella parti intime.

La situazione non aveva poi preso una piega ancora peggiore solamente grazie all’intervento di una coppia, che era riuscita a mettere in fuga i due violentatori.

Quest’ultimi sono infine stati identificati dai Carabinieri grazie alle riprese effettuate dalle telecamere installate in zona: si tratta un 25enne ecuadoregno, già noto alle forze dell’ordine per precedenti analoghi, e di un 21enne di origini polacche. Per il primo è scattato l’arresto e il successivo trasferimento in carcere, mentre a carico del secondo si è invece optato per l’obbligo di dimora presso la sua abitazione nelle ore notturne.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!