MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ruba in un supermercato di Porto Potenza Picena e fugge in treno: arrestato

Protagonista della vicenda un uomo di 42 anni, poi rintracciato dai Carabinieri presso la stazione ferroviaria di Porto Recanati

755 Letture
commenti
Arresto, manette

Un 42enne di nazionalità tunisina è stato arrestato dai Carabinieri nella tarda mattinata di mercoledì 25 novembre, poco dopo aver commesso un furto in un supermercato di Porto Potenza Picena.

L’uomo, infatti, è stato notato mentre si aggirava tra le corsie del punto vendita Sì con Te di via Nelson Mandela, da dove si era poi allontanato con una refurtiva consistente in cosmetici e prodotti alimentari. Il titolare dell’attività, tuttavia, è stato in grado di seguire i suoi spostamenti fino alla vicina stazione ferroviaria: qui il 42enne è salito a bordo di un treno diretto verso nord, scendendo poi allo scalo di Porto Recanati.

Già allertati riguardo il furto, i militari recatisi sul posto hanno immediatamente individuato il ladro, grazie anche al preciso identikit fornito dal titolare del supermercato. Il malvivente è stato infatti trovato in possesso del bottino e di 30 euro, sottratti sempre a Porto Potenza Picena da un’automobile in sosta.

In seguito alla sua identificazione, i Carabinieri hanno scoperto due provvedimenti di espulsione emessi nei suoi confronti. Nel corso dell’udienza di convalida del fermo andata in scena l’indomani, il Gip del Tribunale di Macerata ha confermato l’arresto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!