MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Alcolici serviti a minorenni, nei guai un locale del centro storico di Macerata

Scattate inoltre delle denunce per disturbo della quiete pubblica nei confronti di alcuni studenti Erasmus

1.196 Letture
commenti
cocktail, alcol, bottiglie di alcolici, bar, somministrazione di bevande alcoliche

I controlli costanti delle forze di Polizia di Macerata nel centro storico e nelle altre zone della città per la movida e il rispetto dell’ordinanza del sindaco sulla vendita degli alcolici ha permesso di accertare, nella serata di giovedì 18 giugno, illeciti penali e amministrativi nei confronti di un esercente del centro storico che somministrava superalcolici a minori.

L’azione è stata eseguita dalla Polizia locale, Carabinieri e Guardia di Finanza, quest’ultima per l’aspetto relativo ai controlli dell’esercizio pubblico e i verbali a carico dello stesso. I minori, dopo essere stati accompagnati nella caserma dei Carabinieri sono stati identificati e riaffidati ai genitori. Nel corso dello stesso servizio notturno da parte del comando della Polizia locale, sono state controllare anche le aree di sosta riservate ai residenti accertando alcune infrazioni, mentre i Carabinieri nelle prime ore della mattinata hanno denunciato per disturbo alla quiete pubblica dodici studenti di varie nazionalità, in città per il progetto Erasmus.

“La movida a Macerata deve vivere nell’armonia tra tutti e nel rispetto delle regole.” – commenta il sindaco Romano Carancini – “Tra queste il divieto di somministrazione ai minori di bevande alcoliche e il rispetto degli spazi dei residenti sono aspetti su cui l’Amministrazione vuole fare particolare attenzione. Per questo voglio ringraziare Polizia Locale, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia e soprattutto i tantissimi giovani che abitano la movida e che rispettano le regole, facendo festa e animando sempre di più il centro storico. Ecco, noi siamo dalla parte di quei giovani e dei gestori che rispettano le regole. E il controllo continuerà.”

I servizi notturni garantiti da Polizia locale e Carabinieri di Macerata mirano infatti a garantire la sicurezza e il rispetto delle regole. I controlli vengono svolti sia in borghese che in divisa istituzionale con servizi congiunti per la maggiore vivibilità del centro storico, sia per i residenti che per i frequentatori, la serenità di svolgimento dell’attività per i commercianti e la tutela ai tanti giovani che, rispettosi delle norme, vogliono vivere le serate maceratesi nel rispetto reciproco e delle regole.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!