MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tenta di prendere a martellate i Carabinieri intervenuti per arrestarlo, in manette un 27enne

L'uomo, di origini moldave, è stato sorpreso a Civitanova Marche assieme a un complice tutt'ora a piede libero

1.425 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un 27enne di nazionalità moldava è stato tratto in arresto a Civitanova Marche in occasione dei controlli sul territorio condotti dai Carabinieri nella notte tra martedì 7 e mercoledì 8 aprile.

I militari sono intervenuti in via Principe di Piemonte in seguito a una segnalazione inoltrata da un residente, il quale aveva notato due soggetti impegnati a scassinare alcune automobili in sosta. Una volta giunti sul posto, essi si sono imbattuti negli individui in questione, che avevano appena trafugato uno stereo e alcune bottiglie d’acqua da una Ford Focus.

Alla vista delle forze dell’ordine, i due sono immediatamente fuggiti in direzioni opposte abbandonando la refurtiva. Successivamente i Carabinieri sono riusciti ad acciuffare uno dei malviventi, ovvero sia il 27enne, che nel tentativo di sfuggire alla cattura non ha esitato a brandire un martello contro di loro.

Il giovane è quindi stato arrestato con l’accusa di rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Ulteriori accertamenti hanno poi fatto emergere come egli avesse tentato, solo qualche ora prima, di penetrare in uno stabilimento balneare situato sul lungomare nord, dal quale era scappato lasciando dietro di sé il proprio telefono cellulare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!