MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio in una palazzina di Macerata, anziano in ospedale per intossicazione da fumo

L'uomo, 83 anni, è stato tratto in salvo da un vigile del fuoco in pensione

1.188 Letture
commenti
Vigili del Fuoco

Sonio stati momenti concitati quelli vissuti nel primo pomeriggio di martedì 22 gennaio a Macerata, dove un incendio scaturito in un palazzina di tre piani ha messo a repentaglio l’incolumità dei residenti.

Le fiamme hanno avuto origine intorno alle 13.30 a partire da alcuni contatori elettrici situati nel sottoscala di un edificio in via Borgo Sforzacosta.

A generare il problema di maggiore impatto è stato il copioso fumo sprigionatosi dal rogo, che in breve tempo ha invaso interamente la tromba delle scale: in tal frangente un uomo di 83 anni è rimasto bloccato su uno dei pianerottoli, finché un pompiere in pensione non è riuscito a raggiungerlo e a trasportarlo all’esterno dello stabile.

L’anziano è stato successivamente condotto in ospedale per essere sottoposto agli accertamenti del caso, mentre l’incendio è stato invece spento grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco del comando centrale di Macerata, recatisi sul posto con un’autopompa e un’autoscala.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!