MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio di Pamela Mastropietro, ascoltato un tassista che ha ospitato la giovane

La 18enne avrebbe trascorso in casa dell'uomo la notte precedente al proprio omicidio

2.003 Letture
commenti
Pamela Mastropietro

Nuovi sviluppi per quanto riguarda l’omicidio di Pamela Mastropietro, la giovane uccisa e fatta a pezzi a Macerata nella giornata di martedì 30 gennaio: gli inquirenti hanno infatti raccolto la testimonianza di un tassista con cui la 18enne avrebbe trascorso alcune ore la notte prima di essere assassinata.

L’uomo avrebbe incontrato Pamela nel corso di lunedì 29 gennaio, dopo che la ragazza era stata lasciata alla stazione ferroviaria di Piediripa da un 50enne di Mogliano con il quale aveva avuto in precedenza un rapporto sessuale.

Il tassista avrebbe così aperto le porte di casa propria ospitando la giovane, che nella mattinata seguente si sarebbe prima recata alla stazione di Macerata per poi mettersi alla ricerca di stupefacenti.

Le dichiarazioni rilasciate dall’uomo sono al momento sotto segreto investigativo in attesa del proseguimento delle indagini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!