MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marinelli: “Con Sciapichetti per garantire il TAO”

Sono con Sciapichetti. Non ci sono divisioni fra destra e sinistra per salvare iniziative essenziali ed eccellenti come il Centro anticoagulante di Macerata”. Lo dichiara Erminio Marinelli, portavoce del Centrodestra in Regione, assicurando il proprio sostegno all’iniziativa del consigliere del PD che, sulla questione, ha presentato un’interrogazione alla propria maggioranza. 


Anch’io – afferma Marinelli -, ho presentato nei giorni scorsi una mia interrogazione a risposta scritta sul futuro del TAO, occupandomi, secondo la mia specializzazione, di aspetti più medici rispetto a quelli sollevati giustamente da Sciapichetti”. Oltre a ciò che è stato detto, secondo l’ex sindaco di Civitanova, è necessario ricordare che il “Centro di sorveglianza dei pazienti in terapia anticoagulante“, presso l’ospedale di Macerata, esiste dagli anni ’80 ed è diventato negli anni una eccellenza.

Qui – spiega Marinelli -, vengono infatti effettuati controlli periodici essenziali per monitorare la stabilità della risposta alla terapia anticoagulante somministrata a pazienti cardiopatici, con problemi circolatori o colpiti da ictus”. “Questo controllo – prosegue -, è effettuato mediante un prelievo digitale che, in tempo reale, adegua il dosaggio del farmaco salva vita ed ogni giorno riesce a garantire la salute a oltre cento pazienti. Inoltre il centro ha avviato negli anni anche una fondamentale attività a domicilio con un coagulometro portatile”.  

“Per far funzionare la struttura –
conclude Marinelli -, è necessaria la presenza a tempo pieno di personale e voglio sapere quali iniziative intende assumere Spacca per garantire il futuro, dopo i pensionamenti degli attuali medici”.


da Ufficio stampa Erminio Marinelli

Redazione Macerata Notizie
Pubblicato Lunedì 1 agosto, 2011 
alle ore 11:07
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!