MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ripresa: iniziano i lavori per le casette di legno

Sono già state definite 3 aree dove sono in corso i lavori di urbanizzazione

1.503 Letture
commenti
La ricostruzione dopo il terremoto a Pieve Torina (MC)

Segni di ripresa concreti e tangibili nell’entroterra maceratese. Sono iniziati i primi lavori di urbanizzazione per consentire il montaggio delle casette di legno, rivolte ai terremotati, che potranno finalmente tornare nelle loro città. Al momenti le attività sono in corso a Pieve Torina, dove saranno collocate 125 SAE, a Fiastra, più precisamente 10 casette saranno posizionate a Polverina e 14 a Fiegni, ed infine a Gualdo di Castelsantangelo, con 11 moduli abitativi.

L’Erap di Pesaro, fino ad oggi, ha dato in appalto 14 aree destinate all’urbanizzazione nella Provincia di Macerata. Le aree saranno sistemate in modo da potervi collocare, in un secondo momento, i moduli abitativi. La cifra corrispettiva è di circa 14milioni di euro. Le gare sono state date tramite una procedura negoziata. Una volta terminati i lavori di urbanizzazione, serviranno altri due mesi per il montaggio concreto delle casette.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!