MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce i dipendenti di un supermercato e minaccia gli agenti

La vicenda è avvenuta in un supermercato di Civitanova Marche; protagonista un pakistano clandestino di 35 anni

1.308 Letture
commenti
Polizia, 113, volanti, agenti

Prima aggredisce i dipendenti di un supermercato di Civitanova Marche e poi minaccia gli agenti di polizia con due mattoni. E’ quanto è successo nella città costiera, protagonista di questa vicenda un clandestino pakistano di 35 anni. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di martedì 25 aprile in un supermercato in via Carducci.

Tutte sarebbe partito da un motivo di poca importanza con cui l’uomo ha attaccato un dipendente del supermercato e lo ha aggredito. Sul posto è intervenuto un agente della Polizia Stradale di Civitanova, che al momento non era in servizio, e poi è intervenuta la Volante. Gli agenti hanno tentato di calmare l’uomo e di farlo salire in macchina. Ma il pakistano si è liberato dalla presa, ha cominciato a minacciarli con due mattoni e poco dopo si è dato alla fuga.

Le Forze dell’Ordine sono riuscite a raggiungerlo e a fermarlo, l’uomo ha sferrato calci e pugni per divincolarsi ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo. Il clandestino è stato arrestato; era stato, inoltre, precedentemente espulso dal territorio nazionale. Al momento è stato trattenuto nel commissariato di Civitanova Marche in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!