MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Terremoto: ripristino della viabilità su 30 chilometri di strade

Ad occuparsi di tutto sarà la società Autostrade per l'Italia

2.536 Letture
commenti
Arquata del Tronto: la frazione Pescara del Tronto dopo il terremoto di domenica 30 ottobre 2016

Mercoledì 22 marzo, a Roma, è stato firmato il protocollo d’intesa tra i sindaci di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera insieme al Presidente della Provincia Antonio Pettinari e la società Autostrade per l’Italia. Secondo quanto scritto nel protocollo, la società realizzerà a proprio carico intervento per il ripristino della viabilità su 30 chilometri di strade locali danneggiate durante il sisma del 26-30 ottobre.

Con questa iniziativaha spiegato l’Amministratore Delegato di Atlantia e Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci – vogliamo fornire il nostro contributo alle popolazioni colpite dal sisma e non abbandonare un territorio che è patrimonio di tutto il Paese”.  La società si occuperà del progetto e della sua esecuzione comprendo circa 30 chilometri suddivisi in tal modo: 13 chilometri lungo la Strada Provinciale 130 nel comune di Ussita: 15 chilometri nella Strada Provinciale 136 presso il comune di Castelsantangelo sul Nera;  e infine un chilometro lungo le arterie comunali di Visso.

Subito dopo il terremoto – ha dichiarato il sindaco di Castelsantangelo sul Nera, Mauro FalcucciAutostrade per l’Italia si è attivata con grande senso di responsabilità per assicurare un reale contributo alle nostre popolazioni attraverso soluzioni concrete piuttosto che aiuti economici. Proprio quello di cui abbiamo bisogno in questa fase”.  Mentre il sindaco di Visso, Giuliano Pazzaglini ha dichiarato: “Siamo grati e riconoscenti ad Autostrade per l’Italia per questa importante iniziativa che rappresenta un primo passo concreto verso la ricostruzione dei nostri territori colpiti dal sisma”.

Infine il sindaco di Ussita, Marco Rinaldi ha sottolineato: “Abbiamo lavorato fianco a fianco con la neve alta e in situazioni disagevoli per definire le priorità degli interventi. Un grazie sincero per questa iniziativa di Autostrade che rappresenta un valido aiuto ad uscire rapidamente dall’emergenza”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!