MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio, Lega Pro: la Rata prende 3 gol e torna a casa senza punti

Una settimana difficile che viene chiusa con una brutta sconfitta contro il Mantova

1.310 Letture
commenti
La Maceratese contro il Mantova

Non c’è stata l’attesa inversione di tendenza sul campo, dopo una settimana difficile dal punto di vista emozionale. La Maceratese torna dal “Danilo Martelli” senza punti e con 3 reti al passivo, bilancio pesante in casa biancorossa che dall’inizio del torneo fa del pacchetto difensivo l’arma migliore.
La partita

Mantovani disposti dall’ex ariete biancorosso Graziani con il 3-4-2-1, Maceratese con il classico 4-3-3. Inizio del primo tempo con una palla pericolosa in area mantovana, poi spazzata, a seguito di un calcio di punizione dalla tre quarti della Maceratese, poi terzo calcio d’angolo in favore dei biancocelesti. Al 9’ Colombi se ne va di forza fra tre avversari ma, al momento di puntare l’area, perde il controllo della sfera. 13’: Guazzo vicino all’area di porta si gira e batte, Forte reagisce da campione deviando in angolo, il primo per i biancorossi lombardi. Al 16’ dopo un affondo di Petrilli che viene scaraventato a terra di spalla al limite dell’area, secondo l’arbitro in maniera regolare, capovolgimento di fronte con Caridi, lanciato da Vinetot, che galoppa, entra in area dalla sinistra e serve Guazzo il quale, liberissimo, non ha difficoltà a realizzare: 1-0. Al 31’, per un fallo subìto da De Grazia, la Maceratese batte con Turchetta un calcio di punizione che frutta il quarto tiro dalla bandierina sugli sviluppi del quale Petrilli viene disarcionato all’ingresso dell’area con primo cartellino giallo a danno di Salifu. Poi viene ammonito anche De Grazia per fallo su Caridi dopo il calcio piazzato di Turchetta liberato dalla difesa virgiliana. Al 35’fallo di Salifu, che rischia, su Petrilli. Punizione per la Maceratese dai 22 metri. Dal piede di Turchetta palla in area con il Mantova che si rifugia in calcio d’angolo, il sesto per la formazione di Giunti, con traversone successivo di Petrilli in area per Marchetti che non riesce a impattare di testa come vorrebbe davanti a Tonti. Occasione per il pareggio fallita dalla Rata. Al 44’ ottavo calcio d’angolo per la Maceratese, battuto da Petrilli, ma anche stavolta la difesa virgiliana ha la meglio.

Il secondo tempo parte con Franchini, che prova la botta dal limite, palla alta. Al 22’ Ventola chiede il fallo, che ottiene invece Renny Smith. Batte Donnarumma, Caridi spizza e Vinetot in qualche maniera appoggia in rete: 2-0, con le proteste dei biancocelesti che non sortiscono l’effetto di far cambiare all’arbitro la sua opinione di gol regolare. Al 24’ l’undici padrone di casa approfitta di una errata ripartenza dei biancocelesti, Sabato non chiude su Renny Smith che triplica con il suo primo gol stagionale: 3-0. Al 34’ Turchetta entra in area dalla sinistra e opera il traversone a centro area, Siniscalchi devia ma l’intervento diventa un assist per Colombi che mette dentro a porta vuota: 3-1. Al 41’, su un invito dalla destra di Franchini, due biancocelesti provano la conclusione a rete senza successo. Avrebbe potuto essere l’occasione per riaprire il confronto. Dopo 4’ di recupero la Maceratese esce dal Martelli a capo chino.

MANTOVA-MACERATESE 3-1

MANTOVA (3-4-2-1): 22 Tonti, 3 Donnarumma, 7 Cittadino (18’ 16 Salifu), 8 Raggio Garibaldi (19’ st 14 Renny Smith), 10 Caridi (Cap.), 15 Vinetot, 17 Siniscalchi, 23 Cristini, 24 Regoli, 26 Di Santantonio, 32 Guazzo (25’ st 19 Boniperti) (A disp. 1 Bonato, 12 Maniero, 2 Bandini, 5 Bambo, 6 Haouhache, 20 Gargiulo, 21 Boccalari, 28 Diogo) All. Gabriele Graziani

MACERATESE (4-3-3): 22 Forte; 5 Marchetti (16’ st 14 Ventola), 6 Gattari (Cap.), 24 Perna, 31 Sabato; 23 Franchini, 19 Malaccari, 7 De Grazia (25’ st 21 Bangoura); 11 Petrilli (12’ st 15 Allegretti), 9 Colombi, 10 Turchetti (A disp. 1 Moscatelli, 2 Gremizzi, 3 Broli, 4 Bondioli, 8 Quadri, 13 Marco Massei, 16 Palmieri, 20 Mestre, 30 Ingretolli) All. Federico Giunti
Arbitro: Nicola De Tullio di Bari (Federico Polo-Grillo di Pordenone-Davide Moro di Schio)
Reti: 16’ Guazzo, 22’ st Vinetot, 24’ st Renny Smith, 34’ st Colombi
Note: espulso al 39’ st Caridi per proteste; ammoniti Salifu, De Grazia, Colombi

Da S.S. Maceratese

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!