MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallavolo, SuperLega UnipolSai: la Lube infiamma l’Eurosuole Forum

I cucinieri battono l'Azimut Modena 3-1, continuando ad aumentare i propri record

1.082 Letture
commenti
Azione della Lube contro il Modena

Non fa sconti la Cucine Lube Civitanova, che con l’aritmetica certezza del primato in Regular Season già in tasca alla vigilia, batte l’Azimut Modena 3-1, nel posticipo tv della 13ª di ritorno della SuperLega UnipolSai, gonfiando ulteriormente la propria marcia da record. Anche questa volta i cucinieri hanno fatto impazzire l’Eurosuole Forum.  
La partita

Fondamentali Sokolov e Juantorena; quest’ultimo decisivo nell’allungo che decide il primo parziale in favore dei padroni di casa. Modena recupera dall’1-5 fino all’8-8, ma i marchigiani trovano comunque la fuga decisiva (19-16, poi 23-18) affidandosi a un contrattacco del’italo-cubano, seguito dai due errori di Holt e Ngapeth. Chiude sul 25-20 il servizio in rete di Orduna.

Il secondo set è ancor più un monologo della Cucine Lube, che tiene costantemente sotto pressione la ricezione ospite. La Lube trova il break sul 6-3 con Juantorena che trasforma in punto una magnifica difesa a una mano di Kovar, poi allunga sul 13-8 con un ace di Candellaro e il blocco vincente dell’onnipresente martello azzurro (17-11). Finisce 25-18, con un gran lungo linea di Sokolov che si stampa sulla linea laterale.

Al rientro in campo per il terzo parziale gli emiliani riportano in ogni caso la partita sul binario dell’equilibrio, trascinata da Ngapeth e Le Roux: punto a punto fino a quota 23, poi Christenson mura Ngapeth sulla prima palla set per la Azimut, che riesce però a chiudere alla seconda occasione (24-26). Gara riaperta, dunque, ma soltanto per un altro parziale.

Nel quarto set sono due fiammate dell’MVP Dragan Stankovic a lanciare la squadra di Blengini sul 12-9, vantaggio che diventa poi di cinque lunghezze (13-9) dopo due blocchi vincenti quasi consecutivi di Candellaro, ed un ace di Kovar. Lube sul 18-12, troppo lontana per questa Modena, che nel finale sprofonda sotto la battuta float di Candellaro.

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 15, Pesaresi, Kaliberda n.e., Juantorena 17, Casadei n.e., Stankovic 13, Kovar 12, Christenson 4, Cester n.e., Grebennikov (L), Corvetta n.e., Cebulj, Candellaro 10. All. Blengini.
AZIMUT MODENA: Petric 11, Orduna 3, Massari, Rossini (L), Ngapeth S. n.e., Ngapeth E. 14, Le Roux 6, Piano, Holt 5, Onwuelo, Salsi n.e., Vettori 15. All. Tubertini.
ARBITRI: Rapisarda (UD) – Puecher (PD).
PARZIALI: 25-20 (22’), 25-18 (28’), 24-26 (28’), 25-17.

Da Lube Volley

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!