MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ristrutturato con i fondi del terremoto e di nuovo inagibile

Il Palazzo Comunale di Monte San Giusto è stato lesionato dalle resenti scosse sismiche

1.225 Letture
commenti
Palazzo Bonafedi

Era stato ristrutturato con i fondi del sisma del 1997. Ora è di nuovo inagibile. Si tratta di Palazzo Bonafede, il palazzo comunale di Monte San Giusto. Le nuove scosse di terremoto hanno danneggiato l’ala est, che è da puntellare. Al momento è in corso un inchiesta della Procura, specialmente per capire come sono stati spesi i fondi. La cifra ammonta ad un milione di euro, erogati tra il 2001 e il 2006.

L’appalto era stato vinto da un’impresa edile di Roma, la quale ad oggi è fallita. Come se non bastasse sono necessari altri soldi pubblici per i nuovi lavori, circa 33mila euro. Per non parlare dei soldi spesi per il trasferimento degli uffici e via dicendo. Una situazione difficile, per la quale, però, è stato dichiarato che dopo il terremoto del ’97 il palazzo fosse perfettamente agibile.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!