MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio, Lega Pro: la Maceratese deve dividere la posta con l’AlbinoLeffe

Finisce nel nulla la partita giocata all'Helvia Recina il 23 dicembre

1.247 Letture
commenti
Maceratese vs. Albinoleffe

La Maceratese non riesce a salire sul trampolino di lancio contro l’AlbinoLeffe e deve accontentarsi di dividere la posta in un’altra gara all’Helvia Recina il 23 dicembre. Ma i biancorossi di Giunti rimangono sopra la zona play-off e staccano di una lunghezza l’Ancona, mantenendo il passo delle dirette avversarie Teramo, Sudtirol e Lumezzane.

Il primo tempo vede la Maceratese disposta con la difesa a 4, dalla destra: Marchetti, capitan Gattari, Perna e Ventola. A centrocampo dirige le operazioni il centrale Malaccari, con i giovani Mestre e De Grazia ai lati. Davanti il perno è Colombi, con Turchetta e Petrilli a supporto. Mentre l’AlbinoLeffe risponde con il 4-5-1 che varia in 5-3-2 in assetto difensivo. L’elemento più avanzato è Mastroianni. L’inizio è con il contagiri basso. Minelli viene atterrato all’ingresso dell’area. Punizione per l’AlbinoLeffe che batte lo stesso numero 29 celeste, scagliando il pallone in curva. Al 18’ traversone improvviso dalla sinistra di Ventola con correzione aerea di Turchetta che Nordi intercetta sul più bello. Al 22′ Turchetta trova spazio sul fondo sinistro e centra, De Grazia prova la deviazione di sinistro che Nordi libera in corner sulla linea. Replica ospite al 27’: insidiosa punizione dalla sinistra di Minelli con palla che filtra fra una selva di gambe e poi, sull’ultimo tocco di Mestre, incoccia sul secondo palo per poi essere liberata alla fine da Perna. La prima frazione si chiude con la Maceratese un po’ in affanno.

Per il secondo tempo Giunti spedisce subito nella mischia Franchini per Mestre. Dopo un giro di lancette Colombi si invola lungo la fascia sinistra, entra in area e fionda, non vedendo compagni pronti al centro. Nordi respinge in calcio d’angolo con difficoltà. Al 12’ quarto tiro dalla bandierina ospite sul tocco di Franchini. Senza esito. Il 14’ minuto vede Turchetta che trova un varco per servire ottimamente Colombi lungo la fascia sinistra. L’assist per Franchini al centro dell’area viene stemperato in corner, da cui gli orobici escono indenni. Al 29’ Colombi di petto innesca Palmieri che galoppa, ma non riesce a servire a sinistra Turchetta per l’opposizione di un difensore. Qualche minuto più tardi viene ammonito Guerriera, poi Agnello. Al 41’ Colombi cade al limite dell’area ma non c’è fallo. Proteste vane da parte del numero 9 biancorosso.Nel minuto successivo Ventola battibecca con il numero 11 ospite, incorre nel secondo giallo di giornata e viene espulso. Nell’occasione è ammonito anche Moreo. Finisce sul nulla di fatto. Nessun acuto prenatalizio all’Helvia Recina.

MACERATESE-ALBINOLEFFE 0-0

MACERATESE (4-3-3): 22 Forte, 5 Marchetti, 6 Gattari (Cap), 24 Perna, 14 Ventola; 20 Mestre (1’ st 23 Franchini) 19 Malaccari, 7 De Grazia; 11 Petrilli (20’ st 16 Palmieri), 9 Colombi (44’ st Broli), 10 Turchetta (A disp. 1 Moscatelli, 2 Gremizzi, 4 Bondioli, 13 Marco Massei, 15 Allegretti, 17 Amedeo Massei, 21 Bangoura, 25 Ramadani, 26 Cannoni)

All. Federico Giunti

ALBINOLEFFE (5-3-2): 32 Nordi, 4 Gavazzi (Cap), 5 Zaffagnini, 6 Magli, 15 Nichetti, 16 Anastasio, 23 Guerriera, 27 Di Ceglie, 29 Minelli (32’ st 21 Virdis), 9 Mastroianni (28’ st 11 Moreo), 13 Agnello (A disp. 1 Cortinovis, 2 Mondonico, 3 Scrosta, 14 Dondoni, 19 Ravasio, 20 Ammirati, 24 Mandelli)

All. Massimiliano Alvini

Arbitro: Andrea Tursi di Valdarno (Gabriele Nuzzi di Valdarno-Davide Meocci di Siena)

Note: espulso Ventola per doppia ammonizione al 42’ st; ammoniti Ventola, Guerriera, Agnello, Moreo, Di Ceglie.

Da S.S. Maceratese

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!