MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sarnano: il sindaco chiede l’esercito per contrastare gli sciacalli

Chiesti maggiori controlli a causa dell'aumento della criminalità nel comune dopo il terremoto di ottobre

1.473 Letture
commenti
Terremoto 26 ottobre 2016

Lo sciacallaggio non si ferma e colpisce la città di Sarnano. I ladri hanno portato a termine diversi colpi durante il fine settimana del 19 e 20 novembre. E’ stata rubata una macchina in un’officina collocata poco fuori da una delle zone rosse. E’ stata defraudata anche un’abitazione in montagna: i ladri hanno approfittato dell’assenza della proprietaria e hanno portato via alcuni oggetti d’oro. Presa di mira anche una casa all’interno di una delle zone rosse, dove sono state trafugate alcune migliaia di euro ed altri oggetti di valore.

Il primo cittadino di Sarnano, Franco Ceregioli, ha ribadito l’importanza di un concreto aumento della vigilanza, richiesta che aveva fatto anche precedentemente alle autorità, considerando quanto sia delicata la situazione di Sarnano, la quale ha tre zone rosse: il centro storico, la frazione di Piobbico e la frazione di San Casciano, per non parlare della moltitudine di case dichiarate inagibili.

Con una situazione così difficile è evidente che dovrebbero esserci più controlli – spiega Ceregioli -. La polizia municipale locale dispone di un organico ristretto e non può controllare tutte le zone, nonostante si impegni quotidianamente a risolvere i problemi causati dagli eventi sismici. Stesso discorso per i Carabinieri, dediti costantemente al loro lavoro, non possono coprire 24 ore su 24 le zone rosse e tutto il resto del territorio“.

Il sindaco ha chiesto per l’ennesima volta l’intervento di maggiori squadre per la vigilanza, anche l’esercito se necessario, soprattutto per i turni notturni, con la speranza che chi di dovere, intervenga.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!