MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli antidroga a Civitanova Marche: arrestato marocchino residente nel Fermano

Cocaina, hashish e otto cellulari e un bilancino di precisione sequestrati dalla Guardia di Finanza al casello dell'A-14

2.587 Letture
commenti
Cocaina, hashish, cellulari e bilancino sequestrati dalla GDF di Civitanova Marche

E’ costante, l’attività di prevenzione e repressione al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti in città e in provincia da parte delle Fiamme Gialle di Macerata, che operano in stretto coordinamento con la Procura della Repubblica alla sede.

Quotidianamente, diverse sono le pattuglie impegnate nell’attività di perlustrazione e controllo economico del territorio, anche con la finalità di far percepire la presenza del Corpo in tutti i Comuni della provincia.

Nel corso di uno specifico servizio antidroga, attuato nella nottata all’uscita del casello autostradale di Civitanova Marche, i finanzieri hanno sottoposto a controllo un’autovettura condotta da una persona originaria del Marocco.

Con l’aiuto del cane antidroga Charlies, si è proceduto all’ispezione dell’autoveicolo. Immediata è stata la reazione del cane, che ha subito fiutato lo stupefacente: due involucri contenenti, rispettivamente, 100 grammi di cocaina e 100 grammi di hashish, abilmente occultati nel ripiano sottostante il sedile posteriore dell’autovettura.

Oltre agli stupefacenti, nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati otto telefoni cellulari ed un bilancino di precisione, strumentali al reato.

L’uomo, classe 1980, (M.Y.), nativo di Casablanca (Marocco), ma residente nel Fermano, è stato tratto in arresto e condotto nella Casa Circondariale di Camerino, a disposizione del Pubblico Ministero.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!