MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa all’esame per la patente: fino a mille euro per ogni candidato promosso

Polizia Stradale e Motorizzazione sventano il tentativo di due soggetti stranieri: indagini per risalire ai responsabili

1.896 Letture
commenti
Il dispositivo sequestrato dalla Polizia e usato per la truffa all'esame per la patente

Sventata la truffa per superare illecitamente l’esame per la patente. E’ quanto accaduto a Macerata lo scorso 3 marzo, quando la squadra di polizia giudiziaria della PolStrada, diretta dal vice questore aggiunto Stefania Minervino, in collaborazione con la Motorizzazione Civile locale, è intervenuta sventando la truffa posta in essere da due candidati di nazionalità indiana e marocchina.

I due, rispettivamente del 1985 e 1991, durante una seduta d’esame, sono stati scoperti dal personale di vigilanza mentre sostenevano l’esame con un particolare sistema di comunicazione e videoregistrazione a distanza. Dalla sede di via Annibali è partita la segnalazione alla Polizia Stradale, intervenuta per rintracciare i due giovani stranieri che avevano intanto sostenuto e superato l’esame di teoria per il conseguimento della patente di guida.

La perquisizione effettuata ha consentito di individuare sotto gli indumenti l’attrezzatura elettronica per filmare e un sofisticato impianto per trasmettere le “riprese”: Il dispositivo sequestrato dalla Polizia e usato per la truffa all'esame per la patenteera costituito da un trasmettitore fissato al corpo con nastro adesivo (come da foto allegata) e collegato ad un modem posizionato all’altezza dello sterno che a sua volta trasmetteva ad un mini ricevitore auricolare nascosto nell’orecchio. Tutto il marchingegno serviva per comunicare a distanza e trasmettere immagini all’esterno.

L’intero impianto è stato sequestrato dai poliziotti che hanno anche denunciato i due soggetti: gli esami, ovviamente, sono stati invalidati.

Sono in corso le indagini da parte della Stradale di Macerata per individuare gli ideatori del complesso sistema i quali, per ogni candidato promosso, si arricchivano di ben mille euro.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!