MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tanti applausi per la Civitanovese al “Riviera delle Palme”

I rossoblu strappano un punto (1-1) e consensi in casa della Samb

4.148 Letture
commenti
campo da calcio, pallone

Applausi. Scrosci di applausi. Meritati applausi. La Civitanovese esce dal “Riviera delle Palme” omaggiata dal battimani generale del popolo rossoblu di entrambe le fedi. Semplicemente encomiabile la prova della Civitanovese.

Gli uomini guidati in panchina dall’indimenticata bandiera Giorgio Carrer si lasciano alle spalle le difficoltà societarie gettando il cuore oltre l’ostacolo. Ne scaturisce così una gagliarda prestazione che ha irretito la Sambenedettese.

L’1-1 finale – al piazzato di Napolano che si giova di un’incertezza difensiva ospite risponde la punizione di Degano che buca la barriera – è pertanto sacrosanto. Divisione della posta equa e sacco del “tempio del tifo” sfiorato: sotto la Nord, l’ex Shiba, forse a causa del “miedo escénico”, manca di un pelo la rete del 2-1 calciando di un nulla a lato una pregevole azione personale con la quale ha tagliato fuori la difesa locale.

La cronaca

11′ pt, cross dalla destra delll’ex Botticini per Padovani di testa che mette alto.
17′ pt, punizione dalla sinistra di Napolano indirizzata sul palo lontano che muore in rete grazie anche al pacchetto arretrato civitanovese mostratosi non proprio impeccabile.
25′ pt, Degano pareggia con un calcio piazzato basso che perfora la barriera e beffa Marani.
32′ pt, un solissimo Tozzi Borsoi pecca di potenza sugli sviluppi di una punizione dalla destra.
38′ pt, punizione da posizione centrale di Napolano, di poco a lato.
43′ pt, Shiba svetta indisturbato su un corner di Degano, ma la sfera muore a lato.

7′ st, Margarita calcia alto da buona posizione.
10′ st, Mioni salva sulla linea su tentativo del neoentrato D’Angelo penetrato in area troppo facilmente.
21′ st, Tozzi Borsoi stacca di test troppo debolmente nel cuore dell’area.
22′ st, azione personale dell’ex Shiba che taglia fuori la difesa locale e conclude di un pelo a lato.
31′ st, palo di Carteri con un rasoterra dalla distanza.
37′ st, staffilata di Franco, alta di poco.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE “F”
XXII^ GIORNATA

SAMBENEDETTESE – CIVITANOVESE 1-1

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Marani, Botticini (23′ st Scarpa), Lobosco, Paulis (18′ st Franco), Borghetti, Pepe, Padovani (7′ st D’Angelo), Carteri, Tozzi Borsoi, Napolano, Baldinini. A disposizione: Fulop, Viti, Fedi, Menicozzo, Vallorani, Oddi. All. Silvio Paolucci.
CIVITANOVESE (4-3-3): Silvestri, Ficola, Mioni, Bensaja, Morbiducci, Biagini, Bigoni, Massaccesi, Shiba (37′ st Pintori), Degano, Margarita (34′ st Cossu). A disposizione: Geria, Forgione, Ruzzier, Carlini, Magini, Di Pentima, Ferrini. All. Giorgio Carrer.
ARBITRO: Sig. Alex Cavallina della sezione di Parma (Antonio Catamo di Saronno – Luca Spreafico di Lecco).
RETI: 17′ pt Napolano, 25′ pt Degano.
NOTE: ammoniti: 39′ pt Massaccesi (gioco falloso), 39′ st Mioni (cnr),, 40′ st Lobosco (gioco falloso). Corner 1-7. Recupero 1’+3′.

da F.C. CIVITANOVESE 1919

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!