MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Finisce 2 a 2 il recupero tra Recanatese e Campobasso

Tante emozioni al "Tubaldi" nel match sospeso lo scorso 12 ottobre per il malore di Matteo Monti

2.376 Letture
commenti
Galli, Us Recanatese

Pareggio avvincente quello cui abbiamo assistito nel pomeriggio di mercoledì 22 ottobre allo stadio Tubaldi, dove è andato in scena Recanatese-Campobasso, recupero della 6^ giornata del campionato.

Ricorderete che la gara del 12 ottobre scorso era stata sospesa a causa del malore accusato da Matteo Monti, giocatore del Campobasso che sedeva in panchina. Notizia che ha reso felice tutti gli sportivi presenti allo stadio è che Monti era in tribuna ad assistere la gara, segnale che il ragazzo sta meglio e dopo oppportuno percorso di recupero speriamo di rivederlo presto in campo.

Nella gara odierna mister Amaolo deve rinunciare al centrale difensivo Narducci, che non riesce a recuperare dopo l’infortunio all’anca subìto domenica scorsa nella vittoriosa trasferta di Celano. Patrizi ed il rientrante Comotto formano la coppia di cetrali difensivi mentre sugli esterni si posizionano Candidi e Brugiapaglia. A centrocampo uno Scartozzi in grande spolvero è il centrale insieme a Traini, mentre Gigli e l’under Mosconi giocano larghi, In attacco la collaudata coppia formata da Galli e Marolda. Mister Farina lascia (un pò a sorpresa) in panchina Di Gennario e si affida a Miani e Lazzarini. In difesa capitan Minadeo e Scudieri sono i centrali con Dragone e Berardi esterni. I mediana Marinucci Palermo insieme a Fazio sono gli interni mentre Cianci e Todino giocano sugli esterni.

Pubblico presente in numero discreto sulle gradinate del Tubaldi, tanto più se consideriamo che si giocava in un giorno feriale in orario lavorativo. Circa un centinaio i supporters provenienti dal Molise.

Partita dai due volti. Una grande Recanatese nel primo tempo ed un ottimo Campobasso nella ripresa. I molisani sono sopresi dall’avvio sprint dei padroni di casa che approcciano nel migliore dei modi la partita aggredendo gli avversari e mantenendo l’iniziativa del gioco anche in vantaggio per 2-0. La partita si sblocca quasi subito. Conti esce a valanga su Galli e lo atterra, per l’arbitro non ci sono dubbi ed indica il penalty che viene trasformato dallo specialista Galli. Il raddoppio è di Gigli che su assist di Scartozzi dalla destra anticipa l’esperto Minadeo e la palla scavalca il portiere Conti. Si va la riposo sul 2-0 grazie ad una prestazione gagliarda della Recanatese che è riuscita a domare una squadra attrezzata per la vittoria del campionato, qual’è il Campobasso. Nella ripresa, com’era lecito attendersi, ci si aspettava una reazione decisa degli ospiti ed è quello che effettivamente è successo. Di Gennaro rileva uno spento Lazzarini e la musica in campo cambia.

Al 9′ una bomba di Fazio da posizione decentrata fulmina Verdicchio che su una conclusione così potente e precisa poteva fare ben poco. Il Campobasso ci crede e dopo soli tre giri di lancette riacciuffano il pari con Di Gennaro, che riceve in area da Miani e batte Verdicchio con un diagonale di sinistro non potente ma molto preciso. I molisani fiutano la clamorosa rimonta e spingono sull’accelleratore per portare a casa i tre punti. Dal 28′ tra l’altro i giallorossi restano anche in inferiorità numerica per un rosso diretto a Gigli che ha davvero dell’inspiegabile, almeno giudicando l’azione dagli spalti. Il numero 10 giallorosso, oggi autore di una rete e di una gara molto generosa, viene allontanato per un intervento su un avversario che al massimo avrebbe meritato il giallo. Ma la Recanatese resiste e riesce a portare a casa un punto tutto sommato giusto per come si è svolta la gara. Domenica al Tubaldi è in programma il derby contro la Vis Pesaro.

Abbiamo avuto una grande reazione, siamo una squadra che non muore mai e che (ricordiamolo) non perde da cinquantasei partite; è difficile batterci e questo lo abbiamo dimostrato su tutti i campi“-afferma a fine gara il mister del Campobasso Francesco Farina che oggi è stato espulso per proteste al termine del primo tempo.”Se consideriamo le occasioni da rete, secondo me avremmo meritato la vittoria. La Recanatese è una buona squadra, organizzata e ben allenata. Ci sono nomi importanti come Galli e Marolda in attacco, Scartozzi e Traini a centrocampo. Una formazione che darà fastiodio a tante squadre e che conosce molto bene questa categoria. Monti è venuto a trovarci oggi, c’ha fatto molto piacere. Ora deve seguire un percorso di recuero poi lo aspettiamo“.

Mister Amaolo: “Un punto giusto. Nella prima parte potevamo osare di più e fare ancora più male, poi il potenziale del Campobasso è notevole e giocatori come Di Gennaro fanno la differenza in questa categoria. Abbiamo avuto una fase di sbandamento quando abbiamo subito i due gol, poi però è venuto fuori il carattere della squadra ed anche in inferiorità numerica abbiamo fatto bene portando a casa un risultato importante che dà continuità e fiducia. Scartozzi è stato superlativo nella prima frazione, poi, com’era normale accedesse, siamo scesi considerando che avevamo anche qualche problema dovuto all’assenza di Narducci in difesa, Comotto che ha giocato con un anti dolorifico e la stanchezza della gara di Celano si è fatta sentire. Un elogio a tutti i ragazzi che hanno fatto un ottima prestazione ed anche chi è entrato ha dato il suo contributo riportando equilibrio nonostante l’inferiorità numerica“.


RECANATESE-CAMPOBASSO 2-2

5′ Galli su rig. (R), 17′ Gigli (R), 54′ Fazio (C), 57′ Di Gennaro

Recanatese: Verdicchio, Candidi, Brugiapaglia (20’st Di Iulio), Scartozzi (35’st Moriconi), Patrizi, Comotto, Mosconi, Traini, Galli, Gigli, Marolda (29’st Garcia). Allenatore: Daniele Amaolo

Campobasso: Conti, Dragone, Bernardi, Marinucci Palermo, Scudieri, Minadeo, Cianci (1’st Iovannisci), Fazio, Miani, Todino (26’st Pani), Lazzarini (1’st Di Gennaro). Allenatore: Francesco Farina

Arbitro e Assistenti: Campogrande (Roma 1); Carnevale (Frosinone), Delle Fontane (Ciampino)

Marcatori: 5′(rig.) Galli, 17′ Gigli, 9’st Fazio, 12’st Di Gennaro

Ammonizioni: Conti (C), Brugiapaglia (R), Marinucci Palermo (C), Patrizi (R), Candidi (R)

Espulsioni: Gigli(R)

Corner: 1-0

Recupero: 1’p.t.+4′ s.t.2

 

CRONACA 1^ TEMPO

4′ Traini in profindità su Galli che anticipa Conti ma quest’ultimo lo atterra e l’arbitro indica il dischetto. Della battuta si incarica Galli che trasforma. 1-0 in favore della Recanatese!

Il fallo di Conti su Galli è apparso netto e l’arbitro non ha avuto alcuna esitazione ad indicare il dischetto

9′ Galli per Gigli che va sul fondo ma il suo traversone viene intercettato da un difesore ospite. Recanatese insidiosa in questa occasione

13′ Azione insistita del Campobasso, la conclusione di Todino dalla lunga distanza viene bloccata da Verdicchio senza problemi

16′ Percussione di Marolda, Conti esce dai pali ed anticipa l’attaccante della Recanatese.

17′ Raddoppia la Recanatese! Scartozzi mette in mezzo dalla destra, Gigli anticipa Minadeo e con una palombella beffarda batte l’estremo difensore del Campobasso

20′ Grande inizio della Recanatese che si rende ancora pericolosa con Comotto su colpo di testa su assist di uno Scartozzi davvero in forma smagliante

21′ Occasionissima per il Campobasso; Candidi va a vuoto la palla finisce a Miani che appoggia a Fazio la cui conclusione incredibilmente non centra lo specchio

23′ Miani colpisce di testa al centro dell’area di rigore, la palla sorvola la traversa ma Verdicchio era sulla traiettoria

26′ Campobasso ancora pericoloso con Todino che dal limite dell’area impegna a terra Verdicchio

32′ Cross dal fondo di Todino, Patrizi anticipa di testa Miani. Intervento decisivo del capitano della Recanatese

35′ Azione travolgente di Brugiapaglia che innesta la quarta raggiunge il fondo ma il suo cross viene bloccato dal portiere ospite Conti

40′ Ospiti insidiosi sugli svilppi di un calcio piazzato. Fazio serve Scudieri che tutto solo in mezzo all’area giallorossa colpisce di testa e la palla termina fuori

43′ Galli scarica su Scartozzi che prova la conclusione di potenza ma la palla sorvola la traversa

44′ Espulso l’allenatore del Campobasso Farina

46′ Fine primo tempo

Ottima prestazione della Recanatese che va al riposo con il doppio vantaggio indiscutibilmente meritato per quello che si è visto in campo. Grande prestazione di Scartozzi che sta dettando i tempi di gioco trascinando la squadra giallorossa. Non va dimenticato che la Recanatese deve fare a meno di un pilastro della difesa come Narducci a causa dei postumi di un infortunio patito nel corso dell’ultima partita di campionato a Celano. Campobasso forse sorpreso dall’ottimo avvio della Recanatese, ha provato a mettere in difficoltà i padroni di casa ma grazie ad una Recantese attenta il risultato è rimasto invariato

CRONACA 2^ TEMPO

1′ Galli prova una conclusione di sinistro e la palla sfila di poco al lato alla sinisra di Conti

4′ Brugiapaglia ammonito per gioco falloso

7′ Contropiede della Recanatese con Candidi che esce bene dall’area di rigore supera il centrocampo ed allarga per Mosconi ma la difesa ospite recupera

9′ Campobasso in rete con Fazio che scarica un destro fulminante dalla distanza sul quale il portiere ella Recanatese può fare ben poco. Palla a fil di palo alla sinistra del portiere giallorosso

11′ Ospiti ancora insidiosi. Marinucci Palermo allarga per Todino che in corsa colpisce bene con la palla che sorvola di poco la traversa

12′ Pareggio del Campobasso. Miani serve Di Gennaro in area e l’attaccante molisano in diagonale batte Verdicchio.

14′ Pericoloso retropassaggio di Patrizi, Di Gennaro è in agguato Verdicchio esce e sventa il pericolo

Da qualche minuto ha iniziato a piovere sul Tubaldi

25′ Fazio su calcio piazzato mette in mezzo dove si avventa Miani che colpisce di testa ma non trova la porta

28′ Recanatese in 10 uomini, espulso Gigli

Nel frattempo ha iniziato a grandinare, condizioni meteo proibitive per i giocatori

37′ Di Gennaro conclude dal limite dell’area e la palla sfila di pochissimo sul fondo con Verdicchio che non sarebbe potuto arrivare ad intercettare la traiettoria. Gran conclusione del centravanti ospite che ha fatto gridare al gol i sostenitori del Campobasso.

 

da Us Recanatese

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!