MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio, Serie D: Recanatese scivola al debutto in campionato

A Giulianova,i leopardiani vanno in vantaggio con Marolda, ma subiscono la rimonta dei padroni di casa

1.663 Letture
commenti
mister Amaolo-Recanatese

La Recanatese inizia con una sconfitta il campionato di Serie D 2014/15. Il match del Fadini di Giulianova ha un esito diverso da quello dello scorso 4 maggio, quando i leopardiani conclusero vittoriosamente la partita imponendosi per 2-1 sul Giulianova.

La formazione giuliese si vendica con lo stesso punteggio, battendo la Recanatese grazie all’agonismo (in certi frangenti sembrato esagerato) dimostrato dagli abruzzesi nell’arco dei novanta minuti. Non si nasconde dietro un dito mister Amaolo che a fine gara parla di risultato giusto, al di là dei sigoli episodi, che premia un Giulianova sceso in campo con il piglio giusto.

E pensare che è stata proprio la Recanatese a passare in vantaggio grazie a Marolda, che sugli sviluppi di un calcio piazzato batte Falso al 24′ del primo tempo. Ma su corner arriva il pareggio dei padroni di casa con Ferrante che inzucca e batte Verdicchio. A sei minuti dalla fine il direttore di gara concede un penalty che viene trasformato da Romano, uno degli ultimi nuovi arrivi in casa Giulianova. Domenica 15 settembre è in programma l’esordio al Tubaldi contro la Fermana, che oggi ha impattato 0-0 in casa con il San Nicolò.

Città di Giulianova-Recanatese 2-1
24′ Marolda (R), 34′ Ferrante (G), 39’st Romano (G) su rig.

Città di Giulianova: Falso, Rosafio, Testoni, Ferrante, Sciamanna, Censori, Mariani, Raparo (28’st Recchiuti), Giansante (36’st Beccaceci), Romano, Mosca (15’st Sborgia). All.: Ettorre.

Recanatese: Verdicchio, Candidi, Brugiapaglia (41’st Garcia), Di Iulio, Comotto, Narducci, Rapaccini, Traini (27’st Rovrena), Galli, Marolda, Gigli (22’st Agostinelli M.). All.: Amaolo.

Arbitro ed assistenti: Salvatore Marco Dibenedetto (Barletta); Fabio Pappagallo (Molfetta), Antonio Pedarra (Foggia).

Ammonizioni: Giansante, Rosafio, Mariani, Narducci, Rovrena.

 

da US Recanatese

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!