MacerataNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Montelupone rafforza i rapporti con Polincka

1.289 Letture
commenti

PolinckaNelle scorse settimane si è rinnovato il Patto di Amicizia tra Montelupone e la cittadina ceca di Polnička, nell’ambito del progetto “I Comuni d’Europa”.

Dopo la visita che il gruppo della Repubblica Ceca aveva fatto a Montelupone nell’estate scorsa, durante l’edizione 2007 di Apimarche, ora ad essere ospitata in terra ceca dal 3 al 7 settembre è stata una delegazione locale composta dagli amministratori, con il sindaco Nazareno Agostini ed alcuni assessori e consiglieri, dai rappresentanti delle locali associazioni di volontariato, che con il loro prezioso lavoro sono fra i primi attori di questo rapporto di collaborazione su più fronti, e dai membri del consorzio di aziende Tecnopool. Davvero splendida l’accoglienza riservata ai nostri rappresentanti da parte dei cittadini di Polnička e dell’amministrazione guidata dal sindaco Bohumil Cempìrek, a testimonianza dei rapporti ormai consolidati e di un Patto d’Amicizia vissuto con intensità e grande spirito di ospitalità; ed un legame particolare è quello che si è stretto fra i diversi gruppi di volontariato, in particolare il gruppo della Protezione Civile di Montelupone ed i Vigili del Fuoco di Polnička. Il soggiorno ceco ha costituito anche l’occasione per visitare alcune delle maggiori attrazioni del Paese, come la città di Praga ed il Santuario del Pellegrinaggio di San Giovanni Nepomuceno, situato a Žďár nad Sázavou, opera del grande architetto di origini italiane Jan Santini, annoverato oggi dall’Unesco tra i Patrimoni dell’Umanità. Inoltre, tanti simpatici momenti conviviali e festosi hanno contribuito a creare un clima di grande amicizia: tra di essi, da segnalare la gara sportiva del lancio del binario, una tradizione locale a cui ha partecipato anche la delegazione italiana. Alla presenza del presidente della regione di Vysočina Miloš Vystrčil, di due parlamentari e di tre campioni olimpici, anche il gruppo dei monteluponesi ha preso parte alla gara: e se nelle categorie senior sono arrivate sonore sconfitte, tra i più giovani invece gli improvvisati atleti nostrani se la sono cavata egregiamente, conquistando più di una vittoria. Tante le opportunità che derivano da questo incontro, perché il Patto di Amicizia ha una forte valenza sociale e culturale, ed al contempo ha anche aperto interessanti prospettive di tipo economico e commerciale, che coinvolgono in particolare le aziende monteluponesi del settore dello stampaggio, dotate delle tecnologie più avanzate: uno dei tanti risvolti positivi che dimostrano le potenzialità di questo rapporto privilegiato tra le due città.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Macerata Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!